Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri

CONGRESS ABSTRACT

CONGRESS ABSTRACT

Categorie
E’ TEMPO CHE LE RETI PER L’INFARTO IN ITALIA PRODUCANO PDTA CHE INCLUDANO ENTRAMBE LE TIPOLOGIE DI SCA (STEMI e NSTEMI)
Anno:
2023
Background. A oggi la gestione dell’Infarto Miocardico Acuto (IMA), proprio perché tempo-dipendente, rappresenta ancora una delle principali sfide in termini organizzativi. L’8 luglio 2022 ANMCO ha tenuto a Firenze l’evento “ La rete per l’infarto in Italia 2002-2022: venti anni di progressi e prospettive future”. Durante l’evento si è sottolineato…
Postinfarct cardiac free wall rupture detected by cardiac CT.
Anno:
2023
Uomo, 57 anni. Fattori di rischio cardiovascolare: ipertensione arteriosa, fumatore attivo. Anamnesi cardiovascolare silente. Il paziente entrava in Pronto Soccorso per insorgenza di dispnea e angor persistente da alcuni giorni e all’ECG emergeva un sopraslivellamento del tratto ST in sede inferolaterale con onde Q omosede. All’ecoscopia eseguita in Pronto…
Infarto miocardico acuto con sopraslivellamento ST da dissezione aortica: storia di una diagnosi tardiva dopo angioplastica primaria
Anno:
2023
Introduzione: Presentiamo un caso di diagnosi tardiva di dissezione della radice aortica determinante occlusione dell’ostio della coronaria destra (CD) che si è presentato in fase acuta con un quadro clinico di infarto miocardico acuto con sopraslivellamento ST inferiore trattato (STEMI) che è stato trattato impropriamente con angioplastica (PCI). La…
Recidiva di infarto miocardico acuto dopo MINOCA: risultati di un registro multicentrico nazionale
Anno:
2023
Razionale.La gestione dei pazienti con infarto miocardio acuto con arterie coronarie non ostruite (MINOCA) rappresenta spesso una sfida per il cardiologo. La prognosi di questi pazienti non sempre è benigna, infatti alcuni di essi possono andare incontro a re-infarto, sebbene vi siano dati limitati sulle caratteristiche di tali pazienti.Lo…
PREDITTORI ELETTROCARDIOGRAFICI DI FIBRILLAZIONE VENTRICOLARE PRIMARIA DURANTE UN PRIMO INFARTO MIOCARDICO ACUTO
Anno:
2023
Introduzione: Pochi studi di esigua numerosità campionaria hanno valutato i predittori elettrocardiografici (ECG) di  fibrillazione ventricolare (FV) prima della riperfusione durante un primo infarto miocardico acuto (IMA). Nessuno ha tenuto conto del tempo intercorso tra insorgenza dei sintomi ed ECG.   Obiettivi: valutare i predittori  ECG di FV primaria…
DIFFERENTI PREDITTORI CLINICI DI FIBRILLAZIONE VENTRICOLARE PRIMARIA PRECOCE E TARDIVA: RISULTATI DELLO STUDIO PREDESTINATION
Anno:
2023
Introduzione: Pochi studi hanno valutato i fattori di rischio di  fibrillazione ventricolare (FV) prima della riperfusione durante un primo infarto miocardico acuto (IMA). Importanti parametri quali kaliemia, pressione arteriosa (PA) e frequenza cardiaca (Fc) alla presentazione non sempre sono stati considerati. Inoltre, non sono mai state indagate eventuali differenze…
P196
VARIAZIONE DEL TASSO DI OSPEDALIZZAZIONE GIORNALIERO PER INFARTO ACUTO DEL MIOCARDIO NELLA REGIONE VENETO DAL 2006 AL 2018
Anno:
2022
Background: Il continuo invecchiamento della popolazione e l’impatto delle malattie cardiovascolari sulla popolazione generale in termini di morbidità e mortalità richiedono un continuo e costante aumento di personale sanitario sul territorio nazionale. Obiettivo dello studio è valutare il trend di specialisti cardiologi disponibili per la popolazione nel periodo compreso…
P206
IMPATTO DI ETÀ, GENERE E SCOMPENSO CARDIACO SUI TREND DI MORTALITÀ DOPO INFARTO MIOCARDICO ACUTO IN ITALIA
Anno:
2022
Introduzione. L’esito nei pazienti con Infarto Miocardico Acuto (IMA) può variare sensibilmente in considerazione del rischio basale. Utilizzando una coorte di IMA definita sulla base di un database amministrativo nazionale, completo e universale, abbiamo analizzato l’impatto di genere, età e scompenso cardiaco (SC) sui trend di mortalità. Metodi. Si…
C58
SOPRAVVIVENZA A LUNGO TERMINE IN ITALIA DEI PAZIENTI RICOVERATI PER IMA E GESTITI CON RIVASCOLARIZZAZIONE MIOCARDICA O APPROCCIO CONSERVATIVO
Anno:
2022
Introduzione: I benefici clinici a lungo termine della rivascolarizzazione miocardica in una coorte contemporanea di pazienti con infarto miocardico acuto (IMA) non sono chiari. Abbiamo voluto confrontare i tassi di mortalità globale a 8 anni dei pazienti ricoverati negli ospedali italiani per un primo IMA gestito con o senza…