Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri

CONGRESS ABSTRACT

CONGRESS ABSTRACT

Categorie
Uno Strano Caso di Sindrome Coronarica Acuta
Anno:
2023
Riportiamo un caso di un uomo di 46 anni iperteso, diabetico, dislipidemico. In anamnesi un ricovero per NSTEMI. Alla coronarografia evidenza di vasospasmo della coronaria dx. All’ecocardiogramma riportata buona funzione ventricolare sx con IVSx. All’ECG RS con FC 60 bpm, PR 110 msec, BBD [figura 1]. Veniva dimesso in DAPT…
Scintigrafia cardiaca con difosfonati falsamente positiva in un paziente anziano con cardiomiopatia ipertrofica
Anno:
2023
Premesse: La diagnosi differenziale delle cardiomiopatie con fenotipo ipertrofico è cruciale, perché alcune forme secondarie di ipertrofia cardiaca possono essere suscettibili di un trattamento specifico. Anche se la scintigrafia cardiaca con disfosfonati sembra avere un'elevata sensibilità e specificità per la diagnosi di amiloidosi da transtiretina (ATTR), può dare risultati…
SARCOIDOSI CARDIACA A PRESENTAZIONE CON BLOCCO ATRIOVENTRICOLARE E SUCCESSIVO ARRESTO CARDIACO: UN CASE REPORT
Anno:
2023
Un paziente di 53 anni senza storia familiare e senza precedenti patologici di rilievo, si presentava per riscontro di bradicardia asintomatica. All’ECG si evidenziava un blocco atrioventricolare completo in assenza di alterazioni all’ecocardiogramma e di lesioni coronariche alla coronarografia. Il paziente veniva sottoposto ad impianto di pacemaker (PM). Qualche mese…
Cardiomiopatia aritmogena isolata del ventricolo sinistro o forma dilatativa: che ruolo ha l’analisi genetica?
Anno:
2023
INTRODUZIONE: La cardiomiopatia aritmogena (CA) è una malattia genetica del muscolo cardiaco caratterizzata dalla sostituzione del miocardio ventricolare con tessuto fibro-adiposo. La malattia era stata inizialmente denominata “displasia aritmogena del ventricolo destro” per indicare una condizione che colpiva distintamente il ventricolo destro e predisponeva ad aritmie ventricolari fatali. L’avanzamento della…
Pattern di Wellens, ponte miocardiaco, e cardiomiopatia aritmogena biventricolare: un’unica “tripla” diagnosi
Anno:
2023
La sindrome di Wellens descrive un pattern elettrocardiografico caratterizzato da modificazioni dell’onda T nelle derivazioni antero-settali che rendono tale riscontro altamente suggestivo per una lesione del tratto prossimale dell’arteria interventricolare anteriore. Caso clinico. Un paziente di 58 anni, originario della Cina, con una anamnesi muta, si presenta al pronto…
IL MIOCARDIO NON COMPATTO: (NON) BASTA CHE FUNZIONI
Anno:
2023
Un ragazzo di 36 anni,giungeva in PS per astenia, dispnea e cardiopalmo da alcuni mesi. In PS riscontro di flutter atriale ad elevata penetranza ventricolare complicato da severa disfunzione ventricolare sinistra (FE25%). Veniva dunque ricoverato in UTIC. Gli esami ematici documentavano, inoltre,sofferenza epatica e alterazione degli indici di coagulazione.Un nuovo…