Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri

CONGRESS ABSTRACT

CONGRESS ABSTRACT

Categorie
C91
STUDIO BLITZ-AF CANCER: CARATTERISTICHE BASALI DEI PAZIENTI CON FIBRILLAZIONE ATRIALE E CANCRO
Anno:
2022
M. M. Gulizia, P. Ameri, M. Alings, R. Collins, L. De Luca, M. Di Nisio, G. Fabbri, D. Gabrielli, S. Janssens, D. Lucci, A. P. Maggioni, I. Parrini, F. J. Pinto, F. M. Turazza, J. L. Zamorano, F. Colivicchi
C8
L'IMPORTANZA DELLA CEREBRAL PERFORMANCE CATEGORY NELLA DECISIONE DI IMPIANTARE UN ICD NEI PAZIENTI SOPRAVVISSUTI AD ARRESTO CARDIACO EXTRAOSPEDALIERO CON ESITI NEUROLOGICI
Anno:
2022
S. Compagnoni, E. Baldi, R. Primi, F. R. Gentile, S. Bendotti, A. Currao, R. Bertona, S. Buratti, I. Raimondi Cominesi, E. Taravelli, C. Fava, L. Moschini, S. Savastano
Introduzione Le linee guida della Società Europea di Cardiologia raccomandano in classe I l'impianto di defibrillatore (ICD) in prevenzione secondaria solo per i pazienti con una sopravvivenza stimata maggiore di un anno e con un buono stato funzionale, ma non specificano come valutarlo. Nei sopravvissuti ad arresto cardiaco extra-ospedaliero…
C27
IMPIEGO DI SHOCKWAVE DIFFERITO IN UN CASO DI STEMI INFERIORE
Anno:
2022
L. Priolo, S. Ferrarello, D. Buccheri, R. Lombardo, D. Vinci
Si presenta il caso di una paziente ammessa in sala di Emodinamica per un quadro clinico di STEMI inferiore con lesione severamente calcifica su coronaria destra prossimale, sottoposta a PCI primaria efficace nel ricanalizzare l'arteria ma con incompleta espansione dello stent; in seduta differita l'impiego di shockwave ("intravascular lithotripsy") permette il…
C23
ADERENZA ALLE LINEE GUIDA SCOMPENSO CARDIACO (ESC 2021): DATI DEL PROGETTO PONTE SC (PDTA PER IL FOLLOW-UP INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO)
Anno:
2022
L. De Gennaro, V. Donadeo, M. Ruggero, F. Tota, M. Sergio, D. De Laura, D. Cavallari, M. Resta, G. Ricci, L. Licurgo, F. Buquicchio, F. Corriero, G. Citarelli, G. Parisi, C. Campanella, L. Mancini, N. Locuratolo, L. Sublimi Saponetti, D. Rutigliano, V. Palumbo
Background Un attento follow up dopo un’ospedalizzazione per scompenso cardiaco (SC) rappresenta una valida soluzione per garantire l’aderenza alle terapie indicate dalle linee guida e la riduzione gli eventi (mortalità, re-ospedalizzazioni). Materiali e metodi Nella regione Puglia è stato implementato un modello assistenziale di integrazione Ospedale-Territorio per ottimizzare la gestione del…
C7
DEFIBRILLATORE INDOSSABILE IN PAZIENTI A TRANSITORIO RISCHIO DI MORTE IMPROVVISA:UTILE UNA SELEZIONE DEL PAZIENTE?
Anno:
2022
M. G. . Bolognesi , L. Rossi, A. Biagi, M. Coccia, C. Sticozzi, G. Comastri , D. Aschieri
Introduzione Il defibrillatore indossabile (WCD) e’ considerato in pazienti a rischio di morte improvvisa, in cui è transitoriamente controindicato il defibrillatore impiantabile (ICD).Diversi registri hanno confermato l’efficacia e sicurezza del WCD ed un recupero della Frazione di eiezione ventricolare sinistra(FEVS)al termine dell’indossamento. Metodi Da Agosto 2017 a settembre 2021…
C24
TWIDDLER SYNDROME E SCOMPENSO CARDIACO: INTEGRAZIONE DEL MONITORAGGIO REMOTO E DELLA TELEVISITA CARDIOLOGICA PER UNA GESTIONE OTTIMALE
Anno:
2022
M. C. Gatto, T. Dominici, M. Rinaldi, D. Rinaldi, F. Percoco, M. Tung, C. Pontiroli, A. Persi, L. Ciccaglioni, A. Kol
La prevalenza di scompenso cardiaco nella popolazione e la pandemia COVID hanno reso sempre più necessaria l’integrazione dei sistemi di monitoraggio remoto con la televisita cardiologica. Un paziente affetto da cardiopatia dilatativa veniva sottoposto ad impianto di ICD (Boston Scientific Perciva DR) con monitoraggio remoto (LatitudeTM). A distanza di…
C2
RADIOABLAZIONE STEREOTASSICA (STAR) IN PATIENTI CON ICD E STORM ARITMICI
Anno:
2022
G. Molon, A. Costa, S. Bonapace, A. Marinelli, F. Alongi, N. Giaj Levra, G. Sicignano, F. Cuccia
C88
EFFETTO DELL'INFEZIONE DA SARS-COV2 SULLA SINDROME CORONARICA ACUTA: STUDIO RETROSPETTIVO OSSERVAZIONALE MONOCENTRICO
Anno:
2022
G. J. Cassani, A. L. Vecchi, G. Perletti, D. P. Roberto, B. Castiglioni
INTRODUZIONE: Nel nord Italia la seconda ondata di infezione da COVID-19 ha registrato la maggior incidenza di contagi mai registrata, con un totale nella sola regione Lombardia di 43.318 positivi e 16.710 decessi nel semestre compreso tra ottobre 2020 e aprile 2021. È noto l’impatto prognostico negativo dell’infezione virale…
C22
SYNCOPE UNIT E CONTROLLO REMOTO IN EPOCA DI PANDEMIA DA COVID-19: ESPERIENZA DI UN SINGOLO CENTRO
Anno:
2022
A. Ferrieri, A. Dentico, G. Epicoco, F. M. Carretta, C. D'Agostino, D. M. Carretta
Introduzione. Durante la pandemia molte Syncope Unit sono andate incontro a chiusura per l’inclusione delle stesse e del personale nei reparti Covid. Nella nostra esperienza, al fine di andare incontro alle numerose richieste dei pazienti affetti da sincope, è stata scelta come strategia assistenziale quella di effettuare tutte le procedure ambulatorialmente nell’ambito…
C72
GLI EFFETTI DELLA CHIRURGIA BARIATRICA SUL PROFILO CARDIO-METABOLICO E SUL RIMODELLAMENTO CARDIACO
Anno:
2022
M. Ventura, F. GiofrÈ, S. LucÀ, M. C. Pelle, I. Zaffina, V. Forte, C. Cloro, M. Melina, S. Miceli, A. Sciacqua, C. Segura Garcia, G. CurrÒ, F. Arturi
Background: L’obesità si associa a rimodellamento cardiaco che esita in una ipertrofia del ventricolo sinistro a pattern prevalentemente concentrico. Al progredire del rimodellamento e della fibrosi, consegue la disfunzione meccanica ed elettrica del tessuto cardiaco, l’aumento della gittata cardiaca, del carico di lavoro miocardico e della pressione arteriosa media….